PARENTE: “CONTENTO PER LA VITTORIA, MA LIMITI ANCORA IN DIFESA”

Daniele-Parente-1-e1512053718858

Al termine della sfida vinta da Trapani su Casale ecco le parole dei due coach:

Mattia Ferrari (coach Novipiù Casale Monferrato): “Complimenti a Trapani per l’ottima prestazione messa in campo. La partita va divisa in 2: nella prima metà Trapani ha realizzato con tutti da ogni parte e non era possibile contenerli. Nella seconda parte siamo stati bravissimi a non mollare mai e a riacciuffare la parità. Il rimpianto e non aver gestito bene i possessi dopo la parità ma non possiamo pensare troppo a questa sconfitta perché domenica si rigioca. Perdere dispiace ma una squadra si costruisce anche passando da queste situazioni”.

Daniele Parente (coach 2B Control Trapani): “Va dato merito a Casale che non ha mai mollato. Noi siamo contenti della vittoria ma se siamo riusciti a fare benissimo in attacco ed in difesa nella prima parte, siamo anche riusciti a farci recuperare 16 punti in 5’. Il nostro andamento è troppo altalenante. A metà partita ero preoccupato perché nonostante percentuali al tiro altissime eravamo solo sul +13; solitamente è fisiologico non mantenere quelle statistiche. Va dato onore a noi per la vittoria perché davanti avevamo una formazione con grande esperienza, allenata benissimo. Io non sono preoccupato del fatto che la nostra panchina non abbia segnato perché hanno sbagliato dei tiri apertissimi; quello che vorrei vedere, però, è una grande attitudine difensiva anche quando non realizziamo in attacco. Non è semplice mettere in campo l’applicazione difensiva che vorrei ma, ad oggi, è quello il nostro limite attuale ed è lì che dobbiamo migliorare perché, subendo 90 punti, in trasferta vinci raramente.

Tortona dopo il cambio allenatore ha vinto di 20 contro Scafati, un’altra papabile favorita per la vittoria del campionato. Tortona è una squadra fortissima in tutti i reparti ed ha talento ed esperienza. Dopo il cambio di allenatore, la squadra non ha più alibi e darà tutto per vincere. Per noi sarà un altro test importante e sono curioso di vedere come arriveremo, siamo una squadra in crescita ma dobbiamo imparare dai nostri errori e crescere giorno dopo giorno”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *