BASKET: LA LIBERTAS ALCAMO VINCE IL “TORNEO DELL’AMICIZIA” AL PALAVIRTUS

42933038_2025639800790785_363146923760156672_o

La Libertas Alcamo chiude la pre-season aggiudicandosi, con due nettissime vittorie, il “Torneo dell’Amicizia” organizzato dalla Virtus Trapani. Pronostici quindi rispettati in favore di Alcamo, unica squadra di serie C a prendere parte al quadrangolare.
La finale di ieri sera, contro i virtussini trapanesi, ha registrato un gioco più fluido, una difesa più attenta, organizzazione del contropiede e buone percentuali nel tiro da tre punti. Ancora bisogna migliorare e rodare alcuni aspetti in vista dei confronti con formazioni dello stesso campionato, ma fiducia e certezze cominciano ad arrivare.
Innanzitutto il capitano c’è sempre, Dario Enrique Andrè, ed è sempre di capace di battere 1 c 1 avversari di 20 anni più giovani di lui. Poi Dragna e Manfrè già con uno straordinario stato di forma, quindi i miglioramenti di Tagliareni che in transizione, a campo aperto, sembra davvero irrefrenabile. Anche i due Genovese, in cabina di regia e con caratteristiche differenti, garantiscono controllo del pallone e genialità.
Il torneo, vinto in finale dalla Libertas per 94 – 53, ha offerto anche sorprese più che interessanti. La prima riguarda l’ultimo arrivato, Edoardo Nicosia, che ha messo sul parquet un eccezionale atletismo permettendosi anche di concludere, con una grande schiacciata, un velocissimo uno contro uno. La seconda concerne il crescente inserimento, nei giochi di squadra, del “gigante “ Piarchak più volte cercato per il passaggio finale sotto canestro o spalle a canestro. La terza, infine, non può che essere quella di Luca Audino, classe 2000, nessuna esperienza nei campionati senior ma già capace di buone letture e di conclusioni vincenti.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *