BASKET: IL COMUNE DI PACECO PREMIA LA SUA GIOVANE CESTISTA AURORA MAISANO

Premiazione Maisano

Il comune di Paceco ha reso omaggio alla giovane cestista locale Aurora Maisano, che in estate ha fatto parte della nazionale italiana femminile u21 per non udenti, conquistando la medaglia di bronzo mondiale

Un’estate carica di emozioni per la 19 enne Aurora, atleta da tre anni alla Virtus Trapani, che proprio pochi mesi fa ha raggiunto, insieme alle compagne e al coach Massimo Cardillo, una storica promozione in serie B femminile. Se ciò non bastasse a giugno è arrivato anche l’occhio della federazione, che ha convocato la giovane pacecota per uno stage selettivo, in vista dei mondiali per non udenti in programma negli USA a Luglio. Giunta a Milano Aurora ha fatto valere le sue ottime qualità, convincendo al meglio coach Sara Braida e tutto lo staff della nazionale per la convocazione, staccando cosi un biglietto per Washington. Esperienza unica e straordinaria per la Maisano, che ha dato il suo apporto ad una nazionale capace di spingersi fino al terzo posto mondiale. Dopo il ko contro le fortissime padrone di casa in semifinale, Aurora e compagne hanno dato vita ad una splendida partita contro la Turchia, aggiudicandosi meritatamente la medaglia di Bronzo.

Con un cospicuo ritardo e a due mesi di distanza, il comune di Paceco ha finalmente fatto la sua parte, invitando la Maisano per un’onorificenza più che meritata. Meglio tardi che mai per Aurora, che direttamente dal salone comunale è stata ricevuta dal sindaco Giuseppe Scarcella e dall’assessore allo sport, premiando l’azzurra e dimostrando il grande orgoglio sportivo per l’intera comunità cittadina.

Un grande onore per Paceco avere atleti capaci di farsi valere in competizioni internazionali e Aurora è uno splendido esempio – afferma il sindaco – Nonostante il nostro territorio da anni soffra di mancanza di adeguate strutture sportive per i nostri giovani, il comune è sempre pronto a sostenere i sani principi dello sport come elemento di crescita e socializzazione, nella speranza di raggiungere altri risultati prestigiosi come questo”

Per Aurora adesso un futuro tutto da scrivere tra sport e studio con il basket sempre nel cuore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *