ARTI MARZIALI: IL TEAM SICILIA RIPARTE DAL COLLEGIALE WTKA DI NAPOLI

foto_medagliere_asd_Team_Sicilia_03-424x285

Riparte la stagione sportiva e con questa la macchina organizzativa per i prossimi Campionati Mondiali Unificati 2018 organizzati dalla WTKA, che si svolgeranno a Marina di Carrara dopo il grande successo in numeri e presenze delle precedenti edizioni.
Attese circa 50 Federazioni internazionali che hanno aderito a quella che sarà la manifestazione che decreterà gli atleti più forti del mondo, nella varie discipline di appartenenza.
Per la città di Trapani presente il Maestro Cesare Belluardo (cintura nera 7°dan) con l’Asd Team Sicilia che schiera 7 atleti, di cui molti già Campioni Mondiali nelle precedenti edizioni e dei quali ben 6 appartenenti alla Nazionale Italiana WTKA, che gareggeranno con le prestigiose divise Federali conquistate durante la maratona italiana di qualificazione di nove tappe (di cui tre per il girone sud Italia) ed alle finali svolte sempre a Marina di Carrara, lo scorso maggio.

I 6 nazionali che hanno partecipato al Collegiale della Nazionale italiana WTKA 2018, svolto a Napoli ed accompagnati dallo stesso Maestro Belluardo nella doppia veste di responsabile del Team Sicilia e coordinatore regionale WTKA per la Sicilia sono i fratelli Davide ed Alessio Belluardo, figli del Maestro trapanese, insieme a Noemi Romano. Insieme a loro, per la prima volta in Nazionale, Christian ed Irene Marchese con Roberta Sferlazza. Da sottolineare che Davide e Noemi sono alla loro terza esperienza come nazionali e per la seconda volta Alessio, che è il più giovane dei tre con i suoi quindici anni. C’è anche da dire che i fratelli Belluardo e Roberta Sferlazza sono attualmente campioni mondiali in carica, mentre Noemi è vice campionessa mondiale. Con loro parteciperà anche Andrea Sferlazza, qualificatosi con la medaglia di bronzo agli scorsi mondiali unificati. <>.

“L’asd Team Sicilia chiude una stagione sportiva con grandi risultati – conclude Belluardo – con 26 medaglie hai Campionati Italiani WTKA di cui ben gli 17 ori, la massiccia partecipazione dei propri associati nelle tre tappe della Maratona Italiana (girone sud) appena conclusa ad Erice, Catanzaro e Messina con punte di oltre trenta atleti ed un totale di oltre cento medaglie conquistate nella varie categorie e specialità della Kick Boxing. Diversi titoli conquistati ai Campionati Internazionali svolti in Inghilterra a Metrodome ed ancora le 39 medaglie con i 21 titoli ai mondiali unificati 2018 e la formazione di diverse cinture nere ed istruttori nella Kick Boxing e nello Street Fighting, con i colori della WTKA Italia”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *