SERIE C: ECCO IL CALENDARIO, QUANDO SI INIZIA E TUTTE LE FASCE ORARIE

serie-c-logo-2017-2018

La lunga attesa è finita. Il campionato di serie C è pronto a iniziare. Dopo la sentenza sui ripescaggi che ha, di fatto, lasciata invariata la lista delle squadre iscritta alla terza serie nazionale e dopo aver conosciuto la composizione dei gironi, è stato svelato anche il cammino delle squadre che punteranno alla serie B e di quelle che, invece, si giocheranno la permanenza nel professionismo. Si Parte con Trapani – Reggina

La novità assoluta è rappresentata dalla partecipazione della Juve B (prima volta nella storia per una seconda squadra) che giocherà le sue gare casalinghe al “Moccagatta” di Alessandria e debutterà proprio contro i Grigi. Novara ed Entella impegnate rispettivamente con Pontedera e Gozzano entrambe fuori casa. Nel girone B l’ambiziosa Feralpi se la vedrà con il Monza in trasferta all’esordio mentre la Ternana affronterà in casa il Rimini. Nel girone C prima di campionato a Monopoli per il Catania, mentre è già derby tra Casertana e Cavese.

GIRONE C
La prima giornata
Bisceglie-Vibonese
Casertana-Cavese
Catanzaro-Potenza
Matera-Rieti
Monopoli-Catania
Paganese-Rende
Siracusa-Juve Stabia
Trapani-Reggina
Viterbese-Sicula Leonzio
riposa: Virtus Francavilla
Le favorite: da sempre considerato come una “B2” il girone C presenta come assoluta favorita il Catania che ha una rosa decisamente lussuosa per la serie C. Si sono rinforzate moltissimo anche la Caserana e il Catanzaro, mentre il Trapani resta la solita possibile incognita nel novero delle grandissime.

Le outsider: la Viterbese, dirottata nel girone C, nella scorsa stagione ha raggiunto la finale di Coppa Italia di serie C e i playoff, dunque resta una possibile mina vagante. Lo stesso dicasi per la Juve Stabia che grazie all’apporto del suo pubblico potrebbe recitare un ruolo da protagonista insieme alla Virtus Francavilla, sorprendente da quando ha conquistato la promozione nel professionismo. Attenzione anche a Cavese e Reggina.

Quando inizia il campionato e i turni infrasettimanali
Il campionato inizia ufficialmente mercoledì 19 settembre, con anticipi martedì 18. In caso di esigenze e accordo tra le società ci sarà la possibilità di anticipare a domenica o lunedì. Le comunicazioni vanno fatte entro domani alle 12, per anticipare. Oltre al quello della prima giornata sono previsti altri 6 turni infrasettimanali: mercoledì 26 settembre, mercoledì 17 ottobre, mercoledì 12 dicembre, mercoledì 26 dicembre (il cosiddetto Boxing Day), mercoledì 23 gennaio, infine mercoledì 13 febbraio.

A che ora si giocheranno le partite
Il campionato si caratterizzerà per quattro fasce orarie identiche sia di sabato che di domenica:

sabato: fischio d’inizio 14.30 / 16.30 / 18.30 / 20.30;

domenica: fischio d’inizio 14.30 / 16.30 / 18.30 / 20.30

Turnover gironi
un girone giocherà sempre di sabato per tre mesi e due gironi giocheranno sempre di domenica per tre mesi: in tal modo durante l’intera stagione ogni girone giocherà un trimestre di sabato e due trimestri di domenica, fermi restando gli eventuali anticipi del sabato ed i posticipi del lunedì;

in ogni fascia oraria si disputeranno più gare (unica eccezione per la fascia oraria di domenica alle 12.00
durante la quale si disputerà una sola gara);

la domenica un girone disputerà le gare alle ore 14.30 e 18.30; l’altro girone disputerà le gare alle ore
16.30 e 20.30.

GIRONE C

Sabato orario d’inizio 14.30, 16.30, 18.30 e 20.30 nei mesi di Settembre/Ottobre/Novembre 2018.
Domenica orario d’inizio 16.30 e 20.30 nei mesi di Dicembre 2018/Gennaio/Febbraio 2019.
Domenica orario d’inizio 14.30 e 18.30 nei mesi di Marzo/Aprile/Maggio 2019.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *