TRAPANI – COSENZA LE PAGELLE GRANATA

visore_pagelle

Nedi voti e nei giudizi di Fabriozio Cultrera la sconfitta del Trapani 1-2 contro il Cosenza nel 2° turno di Coppa Italia

FERRARA 7: Altra prestazione quasi perfetta. Se la sfida si prolunga nel supplementare lo si deve ad un suo miracolo nel recupero dei tempi regolamentari.

CANINO 6: Parte molto bene, ma pian piano si spegne con il passare dei minuti.

PAGLIARULO 5: Questa volta non basta l’esperienza, infilzato più volte dall’attacco calabro.

MULE’ 6,5: Lui è il migliore del reparto difensivo, alcuni recuperi sono da difensore navigato.

GIRASOLE 6: Più propositivo della settimana precedente.

ALOI 6: Molto vivo nel primo tempo, cala vistosamente nella ripresa.

TOUGOURDEAU 6,5: A parte un paio di errori pericolosi, al momento, sembra il fratello dello svogliato giocatore della passata stagione.

CORAPI 7,5: Altra prestazione da incorniciare, 120 minuti di continuo movimento.

FERRETTI 5: Non salta mai l’uomo e si perde in giocate prevedibili.

EVACUO 6: Questa volta il suo gol non basta, poco presente nelle altre fasi di gioco.

VALENTI 5,5: Tanto movimento, ma poco incisivo.

TOLOMELLO 6: Entra in maniera imperiosa nel match e decisivo nel gol di Evacuo, ma sbaglia clamorosamente nel secondo gol del Cosenza.

D’ANGELO 6: Qualche tacco di troppo, ma mostra personalità.

MUSSO 5,5: Entra e sposta poco o nulla.

ITALIANO 7: Certo la sconfitta brucia, soprattutto con l’uomo in più si poteva fare meglio, ma il suo Trapani ha personalità ed idee interessanti. Con gli innesti sperati, la squadra potrebbe diventare una bellissima sorpresa

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *