TRAPANI DI MISURA A RENDE PER ALIMENTARE I PROPRI SOGNI

28515002_1601154786631348_2366363533608169565_o

Un gol di capitan Pagliarulo in avvio di match basta e avanza al Trapani per passare a Rende 0-1 e incassare altri tre punti d’oro, che con l’ennesima sconfitta del Lecce riaprono di fatto tutti i giochi verso la promozione diretta.

RENDE: De Brasi, Viteritti (39’st Ricciardo), Sanzone, Marchio, Gigliotti (39’st Felleca), Rossini, Franco, Porcaro (12’st Actis Goretta), Vivacqua (12’st Blaze), Laaribi (24’st Ferreira), Cuomo. A disposizione: Polverino, Boscaglia, Piromallo, Germinio, Coppola, Otranto, Novello. All. Bruno Trocini

TRAPANI: Furlan, Pagliarulo, Drudi, Scarsella, Evacuo, Polidori (21’st Murano), Fazio, Palumbo, Visconti, Marras (46’st Canino), Corapi (31’st Steffè). A disposizione: Pacini, Ferrara, Rizzo, Bastoni, Dambros, Girasole, Campagnacci, Minelli, Aloi. All. Alessandro Calori

ARBITRO: Ilario Guida di Salerno; ASSISTENTI: Alessandro Lombardi di Castellammare di Stabia e Rosario Caso di Nocera Inferiore

RETE: Pagliarulo 5’,

NOTE: Ammoniti nel Rende – Drudi, Steffè nel Trapani; Recuperi 2’pt-6’st; Corner: 2-3; Spettatori: 523

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *